WEBINAR GRATUITO

Scoprite come costruire un business case per il monitoraggio delle condizioni delle vostre pompe sommerse.

Il ruolo dell'analisi termica nel monitoraggio delle condizioni

Indice dei contenuti

Che cos'è l'analisi termica?

L'analisi termica è un importante monitoraggio delle condizioni tecnica che prevede l'utilizzo di sensori di temperatura per determinare la presenza di un guasto in corso in un impianto meccanico.

I sensori di temperatura vanno dalle semplici termocoppie, che misurano la temperatura in un solo punto, alle telecamere a infrarossi, che possono acquisire la mappa del calore di un'intera area.

Le termocoppie sfruttano l'effetto Seebeck: se due fili di metalli diversi sono uniti a un'estremità, una variazione di temperatura produrrà una tensione attraverso le altre estremità dei fili, non unite. Le termocoppie sono disponibili in diverse combinazioni di metalli, ciascuna con un proprio intervallo di temperatura. Sono inoltre disponibili in versioni con o senza guaina, a seconda che siano esposte a corrosione, ossidazione e altri rischi.



Le termocamere utilizzano la legge di Planck: qualsiasi oggetto con una temperatura superiore allo zero assoluto emette radiazioni infrarosse, la cui quantità aumenta con la temperatura. (La radiazione infrarossa è lo stesso fenomeno della luce ordinaria, solo che ha una lunghezza d'onda al di fuori della nostra gamma visibile. Le onde radio e i raggi X sono altre sezioni dello stesso spettro elettromagnetico). Le termocamere sono disponibili sia in versione portatile che montata; per avere una visione in tempo reale, è necessario installarle in modo permanente. La precisione può essere influenzata dalla messa a fuoco della termocamera e dal grado di riflessione delle superfici riprese, oltre che dalle correnti d'aria e dalla temperatura ambientale. Le termocamere necessitano inoltre di una fonte di alimentazione, via cavo o a batterie.

Il segnale a infrarossi catturato viene convertito direttamente in una mappa di colori all'interno della telecamera. Ogni colore dell'immagine rappresenta una diversa temperatura. Per identificare i cambiamenti legati ai guasti nel tempo, l'analisi termica utilizza le tecniche di visione computerizzata, un campo dell'apprendimento automatico incentrato sull'interpretazione delle immagini.

Quanto è accurata l'analisi termica nell'individuare i guasti degli asset in via di sviluppo?

Di seguito è riportata una curva P-F che mostra come l'analisi termica si confronta con altri metodi di analisi. tecniche di monitoraggio delle condizioni quando si tratta di rilevare i guasti prima di un guasto all'impianto. Questa è una curva P-F per il guasto di un cuscinetto in un sistema di produzione specifico.

Curva pf guasto del cuscinetto

La posizione delle varie tecnologie sulla curva sarà diversa per ogni apparecchiatura, ambiente di produzione e modalità di guasto, quindi assicuratevi di calcolarla per gli asset specifici e i tipi di degrado che volete monitorare.

Come si colloca l'analisi termica rispetto ad altre tecniche di monitoraggio delle condizioni?

Scaricate la guida al confronto del monitoraggio delle condizioni per un confronto completo tra l'analisi termica e le altre tecniche principali.

 

Compilate il modulo per scaricare l'e-book.

Oltre 30.000 professionisti di aziende industriali ricevono i nostri approfondimenti e le nostre best practice con cadenza mensile e trimestrale.

Selezionare l'annuncio per visualizzarlo.